il bacio della medusa
melencolia
lyrics

Sorgi sole dai mercati d'Oriente

Risplendi con l'oro dei templi che ingannò la mia mente

Soffia libeccio sulle vele speranzose

Le prue avanzino sicure sull'onda schiumante

Ma come mai

Non venne a me una zingara

A leggere la mano

Avrei avuto almeno il tempo di pensare

Ma come mai

Le brame di fanciullo

Riposi tra la cosce

E il ventre generoso

D'esperte cortigiane

Colsi un tempo una mela proibita

Un morso non fu capace a saziarmi la fame

Bevvi da una fonte zampillante di vino

Un sorso non fu d'aiuto a placarmi la sete

Ma come mai

Ho speso le mie notti

Errando tra le coltri

Di letti sconosciuti

In cerca di sospiri

Ma come mai

Quando pensai di amare

Un giorno come un altro

Mi restituì alla terra

La lama di un pugnale